Alcuni libri che ho letto

In questa sezione elenco alcuni dei libri che ho letto, scrivendo due righe veloci a riguardo.
Il Vecchio e il Mare

Il Vecchio e il Mare

Libro indimenticabile. Una storia profonda che ti porta in mare aperto. Al momento di queste due parole credo siano già quasi tre anni dalla lettura del famoso racconto di Hemingway e probabilmente rileggendolo troverei nuove sfumature e significati.
Image

Se Questo è un uomo

Un libro importante. Primo Levi riesce a descrivere la vita all'interno del campo di sterminio, nel dettaglio. Ho potuto sentire l'inconcepibile fatica, il dolore e le azioni disumane di quelle persone che hanno fatto parte di un'azione difficilmente comprensibile, il nazismo.

Un racconto che tutti dovrebbero leggere per rendersi conto di quanto sia stato fatto dall'Italia fascista e dalla Germania nazista.
Image

Il deserto dei tartari

Magnifico, probabilmente il mio libro preferito. Ricordo di aver divorato gli ultimi capitoli durante la mattinata, non potendo aspettare di conoscere la fine. Un libro che mi ha stravolto e arricchito. Bellissimo, tuttavia posso anche capire che non a tutti possa dare tanto quanto ha dato a me personalmente. Giovanni Drogo, un personaggio che resta con te per sempre.
Image

Queste Oscure Materie - trilogia

Il libro preferito di una persona a me vicina, quindi confesso un po' controvoglia ho iniziato a leggerlo. Le prime 100 pagine piuttosto noiose, almeno dal mio punto di vista dopodichè la storia si apre e diventa impossibile pensare ad altro che al seguito della storia. Un libro davvero incredibile che supera la sfera del fantasy. Anche questa storia bellissima diventa uno dei miei libri preferiti.
Image

Furore

Un capolavoro. Una fotografia di cosa hanno passato gli americani negli anni dopo la grande depressione le '29. E' come se avessi vissuto la storia dei Joad al loro fianco, fino alla fine. Il discorso di Tom alla madre, verso la fine del libro, è e continua ad essere per me stimolo di importanti riflessioni.
Copertina 1984

1984

Durante la lettura di questo libro ho pensato a numerose esperienze di vita personale che potrebbero essere paragonate ai metodi di controllo del Grande Fratello (la mia esperienza negli Sati Uniti). Fortunatamente la società non si è sviluppata nella distopica visione descritta nel libro. Un libro assolutamente da leggere, bellissimo.
Copertina Fahrenheit 451

Fahrenheit 451

L'avventura di Montag mi ha scombussolato. Notato una certa relazione tra i videoschermi e le cimici con lo smartphone di oggi. Un crescendo di rumore che alla fine si ferma. Durante la lettura di 1984 un paio di persone mi avevano consigliato "anche " questo libro quasi a dire come simile, tuttavia per stile e trama un libro molto diverso da 1984, nonostante la caratteristica distopica e l'elemento del controllo da parte delle autorità siano in comune.
Copertina La Fattoria degli Animali

La Fattoria degli Animali

Questo libro mi è piaciuto tantissimo. I personaggi di Napoleone e Piffero sono descritti con estrema attenzione e ti fanno riflettere sulle modalità di assunzione del potere, in certi casi. Anche Boxer, le pecore, Palladineve e i cani, tutti personaggi ben descritti che possono aiutare chiunque ad aprire gli occhi su diversi temi sociali.

Sitemap

Davide Masserini - P.IVA: 03558220160